Vertice in Vaticano per approfondire la dimensione giuridica dei diritti sociali, economici e culturali

Vertice in Vaticano per approfondire la dimensione giuridica dei diritti sociali, economici e culturali

CITTÀ DEL VATICANO-ADISTA. La Pontificia Accademia delle Scienze ha organizzato per i giorni 3 e 4 giugno in Vaticano un vertice in ambito giuridico a sostegno dei diritti sociali, economici e culturali. Ne saranno protagonisti giudici delle tre Americhe (Argentina, Brasile, Uruguay, Cile, Repubblica Dominicana, Messico, Honduras, Costa Rica, Colombia, Bolivia, Ecuador, Perù, Paraguay, Canada e Stati Uniti), competenti in materia.

L’incontro, la cui notizia è stata diffusa il 26 maggio dal sito web argentino Misiones Online, fa seguito alla “Prima Giornata sui Diritti Sociali e la dottrina francescana”, realizzata il 4 giugno del 2018, presso la Facoltà di Diritto dell’Università di Buenos Aires, durante la quale il dibattito si è concentrato sull’ispirazione giuridica che emerge dai documenti fondamentali del magistero di papa Francesco.

Il vertice sarà inoltre di grande utilità, afferma il sito, per consolidare il “Consiglio permanente dei giudici panamericani in difesa dei diritti sociali” che potrebbe in futuro coordinare gli sforzi nella regione per ottimizzare le politiche giudiziarie intorno al pieno rispetto dei diritti in questione, promuovendo riunioni di formazione, corsi, commissioni di difesa dei magistrati sotto pressione per il loro lavoro, ecc.

L’evento sarà presieduto da Bergoglio, che prenderà la parola a fine lavori e che presenterà un documento speciale a sottolineare l’importanza della materia.

*Immagine tratta da Pixabay License, originale e licenza

dal sito www.adista.it