Parlamento Ue, Ursula Von der Leyen eletta presidente della Commissione | Decisivi i voti del M5s

Parlamento Ue, Ursula Von der Leyen eletta presidente della Commissione | Decisivi i voti del M5s

Solo 9 voti di scarto, fondamentali i 14 voti dei 5s. La Lega ha votato contro. A suo favore parte dei socialisti europei

Con 383 voti Ursula von der Leyen è stata eletta presidente della Commissione Ue. Solo 9 i voti di scarto, una maggioranza molto risicata. I voti contrari sono stati 327, astenuti in 22 e una sola scheda nulla. Decisivi quindi i 14 voti del M5s. La von der Leyen aveva aperto l’assemblea affermando: “Per me solamente una cosa è importante, l’Europa va rafforzata e chi la vuole fare fiorire mi avrà dalla sua parte, ma chi vuole indebolire questa Europa troverà in me una dura nemica”.

Von der Leyen: costruita maggioranza pro-europea
“Nella democrazia la maggioranza è la maggioranza”. Così Ursula von der Leyen eletta presidente della commissione europea dal Parlamento europeo nella conferenza stampa subito dopo il voto a Strasburgo. “Era necessario lavorare con i gruppi politici per convincerli e formulare i programmi di lavoro per i prossimi cinque anni e sono estremamente felice che dopo due settimane siamo riusciti a formare una maggioranza pro-europea. E’ una buona base per cominciare”, ha aggiunto.

 

dal sito www.tgcom24.mediaset.it