Mese: Agosto 2019

Precari, Gilda: il nuovo governo ‘rispechi’ il decreto

Precari, Gilda: il nuovo governo ‘rispechi’ il decreto “Con la mancata pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto precari si getta alle ortiche un’occasione importante per stabilizzare migliaia di docenti, che da anni lavorano nelle nostre scuole con contratti a termine, e si tradiscono le loro legittime aspettative. È evidente che il provvedimento sia naufragato perché…

Educazione Civica, Di Meglio: Rinviare Introduzione Insegnamento

Educazione Civica, Di Meglio: Rinviare Introduzione Insegnamento Rinviare all’anno scolastico 2020/2021 l’introduzione dell’insegnamento di Educazione Civica per dare a scuole e docenti il tempo necessario per predisporre le indispensabili attività di formazione. È la richiesta avanzata da Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della FGU – Gilda degli Insegnanti, al ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti. “In sede…

Nomine in ruolo, Di Meglio: “Insufficienti e caotiche”

Nomine in ruolo, Di Meglio: “Insufficienti e caotiche” “Come da copione, anche il prossimo anno scolastico inizierà sotto la cattiva stella della ‘supplentite’, con il solito valzer di precari e la conseguente discontinuità didattica che si ripercuoterà sugli studenti”. È l’allarme lanciato dalla Gilda degli Insegnanti, che torna a segnalare l’inefficienza della macchina amministrativa provocata…

I messaggi di papa Francesco e del presidente Mattarella  in apertura del quarantesimo Meeting per l’amicizia fra i popoli

XL EDIZIONE MEETING PER L’AMICIZIA FRA I POPOLI Nacque il tuo nome da ciò che fissavi 18-24 AGOSTO 2019 – FIERA DI RIMINI I messaggi di papa Francesco e del presidente Mattarella in apertura del quarantesimo Meeting per l’amicizia fra i popoli «Fu guardato e allora vide, se non fosse stato guardato, non avrebbe visto».…

<font color="#FF0000">SEPARATI IN CASA MA ANCORA INSIEME AL GOVERNO… <BR> <em/>Cronache estive di una presunta crisi di velluto. </em> </font>

Estate movimentata in politica. Una crisi matrimoniale tra Grillini e Lega , scatenata da Salvini e maldigerita da Grillo e Di Maio. L’unico contento che già assaporava di essere il Cincinnato invocato era Di Battista relegato al movimentismo vigente e perdente soprattutto per la farsa sul Tav. In compagnia di Di Battista forse Matteo Renzi…

<font color="#FF0000"> CONTRATTO ADDIO PER TRE MOTIVI </font>

“Qualcosa si è rotto nel governo” dichiara il Vice-Presidente del Consiglio Matteo Salvini dopo avere riportato una nettissima vittoria parlamentare sul Movimento 5 Stelle che ratifica la possibilità di procedere alla TAV. Sconfitti, umiliati e adesso anche abbandonati da Salvini che ha deciso che “non si può andare avanti”, i pentastellati non sanno come replicare.…