Scuola, la Cassazione dice no al panino da casa

Scuola, la Cassazione dice no al panino da casa

Con la sentenza 20504/2019 depositata il 30 luglio 2019 la Corte di Cassazione ha sancito secondo cui un diritto soggettivo perfetto e incondizionato all’auto refezione individuale nell’orario della mensa e nei locali scolastici non è configurabile” e quindi non può costituire oggetto di accertamento da parte del giudice ordinario in favore degli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado”

Redazione

Immagine dal sito www.ilfattoquotidiano.it