Cina, inaugurato l’aeroporto più costoso del mondo

Cina, inaugurato l’aeroporto più costoso del mondo

Daxing, un gigantesco unico terminal e sette piste

E’ un’opera gigantesca, l’aeroporto più costoso mai costruito, lo scalo con un singolo terminal più grande al mondo. A inaugurarlo è stato il presidente Xi Jinping ed è destinato a cambiare le sorti del trasporto aereo della Cina. E’ l’aeroporto internazionale di Daxing, il nuovo hub di Pechino.Una gigantesca stella, nella sua forma, che è costata 11 miliardi i dollari e cinque anni, tanti per l’efficienza cinese. Il terminal ha una superficie 700mila metri quadrati, le partenze sono collocate su due piani.Secondo le stime, l’aeroporto gestirà un traffico di 72 milioni di passeggeri all’anno e l’obiettivo finale è arrivare a 100 milioni di passeggeri annui, per riuscire a soddisfare un mercato in rapida crescita.Lo scalo si trova a 46 chilometri a sud di Pechino, raggiungibile in 20 minuti dalla linea di metropolitana più veloce della Cina; ha sette piste di decollo e atterraggio e si affianca all’Aeroporto internazionale di Pechino capitale, che nel 2018 è stato considerato il secondo aeroporto più affollato al mondo dal World Airport Traffic Report.A progettare la futuribile struttura è stata la defunta archistar Zaha Hadid. La struttura a terminal unico, con forma di stella, è stata pensata per diminuire i tempi di transfer per i passeggeri in transito tra i voli internazionale, e tra gli internazionali e i nazionali.

dal sito www.askanews.it