KLM: all’aeroporto di Roma Fiumicino, l’orgoglio di festeggiare 100 anni di grandi successi guardando al futuro

KLM: all’aeroporto di Roma Fiumicino, l’orgoglio di festeggiare 100 anni di grandi successi guardando al futuro

KLM è la prima compagnia aerea al mondo a festeggiare i 100 di attività senza mai aver cambiato identità: un traguardo incredibile per la compagnia di bandiera olandese che ha sempre rivolto lo sguardo al futuro

KLM, presente in Italia dagli anni trenta, collega undici aeroporti Italiani verso 160 destinazioni nel mondo via Amsterdam e oggi, 7 ottobre, ha dato vita a una serie di iniziative celebrative che ha coinvolto e piacevolmente sorpreso i passeggeri della compagnia olandese. In particolare la Capitale rende omaggio a questo importante avvenimento ricordando due date storiche: il primo volo italiano operato dalla compagnia con destinazione proprio Roma il 29 ottobre 1931 e l’apertura dei primi uffici KLM nel 1948.

– Il 7 ottobre 1919 veniva fondata KLM (Koninklijke Luchtvaart Maatschappij) e oggi si celebrano i 100 anni di attività della compagnia di bandiera olandese.
Un secolo di grandi eventi storici e cambiamenti sociali che KLM ha percorso mantenendo inalterata la propria identità sapendo, allo stesso tempo, adattarsi ai diversi contesti e anticipando le necessità del mondo dell’aviazione civile.
“Le parole chiave di questo grande traguardo sono due: orgoglio e futuro!” – spiega Stefan Vanovermeir, Direttore Generale Air France-KLM East Mediterranean – “Orgoglio di essere la prima compagnia aerea al mondo a festeggiare i 100 anni con il proprio nome originario.
Un glorioso passato che ha scritto la storia del trasporto aereo basato sulla fiducia nel futuro: KLM è pronta per i prossimi cento anni perché collega il mondo, ma soprattutto lo rispetta.”
KLM, presente in Italia dagli anni trenta, collega undici aeroporti Italiani verso 160 destinazioni nel mondo via Amsterdam e oggi, 7 ottobre, ha dato vita a una serie di iniziative celebrative che ha coinvolto e piacevolmente sorpreso i passeggeri della compagnia olandese. In particolare la Capitale rende omaggio a questo importante avvenimento ricordando due date storiche: il primo volo italiano operato dalla compagnia con destinazione proprio Roma il 29 ottobre 1931 e l’apertura dei primi uffici KLM nel 1948.
SPECIAL GUEST: Roma – Fiumicino
I passeggeri del volo KL1604 in partenza da Roma Fiumicino verso Amsterdam alle 17.25, non si aspettavano di essere accolti al gate da uno stewart molto speciale!
Stefan Vanovermeir, Direttore Generale Air France-KLM East Mediterranean, alle 16.30 ha, infatti, personalmente annunciato l’inizio delle operazioni di imbarco invitando tutti i passeggeri a raggiungere il desk e festeggiare insieme a lui e a tutto lo staff KLM della sede capitolina, i 100 anni della compagnia di bandiera olandese. Grazie alla collaborazione con ADR, a tutti i passeggeri è stato offerto un calice di spumante per brindare insieme accompagnato da una sfiziosa fetta di torta per un compleanno davvero speciale.
“Per noi di KLM, oggi 7 ottobre è stata l’occasione per celebrare il glorioso passato di KLM” – conclude Stefan Vanovermeir – “Siamo orgogliosi di aver scritto un lungo capitolo della storia dell’aviazione civile, dall’esordio alla storia odierna divenendo una delle più grandi realtà del trasporto aereo europeo. Continueremo a mantenere questa promessa guardando sempre al futuro.”
Stefan Vanovermeir, Direttore Generale Air France-KLM East Mediterranean – Federico Scriboni, Head of Airline Traffic Development (ADR)

 

da Gianluca Andolfi e Geraldina Soldadino
Ufficio Stampa AIR FRANCE KLM e Ufficio Stampa Esterno: SAY WHAT?