La Passeggiata Degli Innamorati

La Passeggiata Degli Innamorati

Inaugurata dal Sindaco Cosimino Mitrano, con altri componenti la Giunta, la Autorità Portuale ed alla presenza di un numeroso pubblico, l’apertura del secondo tratto del Lungomare Caboto verso il centro storico. Una realizzazione importante per la Città che viene oltre che valorizzata anche resa più fruibile ed elevata ad una figura di qualificazione decisamente più attuale e affascinante. Il tratto, finanziato dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale, realizzato con pietra di Coreno e travertino, che per la tessitura e la colorazione ha deciso la Soprintendenza del Lazio, equilibrando ed armonizzando così materiali classici e moderni, presenta anche inserti di prato e la messa a dimora di piante resistenti alla salsedine sia di basso che di alto fusto, consentendo così aree in parte ombreggianti. “La passeggiata degli innamorati”, così battezzato questo nuovo tratto, proprio ai piedi del Santuario della SS. Annunziata, rende una nuova visione prospettica inaspettata ed estremamente gradevole, oltre che verso il Golfo, anche verso la Città, ridefinendo e riqualificando il territorio urbano in modo semplice, ma sicuramente accattivante e coinvolgente e mostrando Gaeta e le sue bellezze, in tutta la sua interezza. Armonia e modernità in questa opera di riprogettazione e riqualificazione che non ha voluto trascurare la memoria storica con una raffigurazione, posta nei giardini, di Giovanni Caboto, navigatore ed esploratore italiano della repubblica di Venezia, nato proprio a Gaeta nel 1455, e che dà il nome a tutto il tratto del Lungomare.

di Pietro Bergamaschini