La NASA acquisterà due posti sulla navicella spaziale Soyuz

La NASA acquisterà due posti sulla navicella spaziale Soyuz

Questo trasporto sarebbe per un membro dell’equipaggio nell’autunno del 2020 e un membro dell’equipaggio nella primavera del 2021

La National Aeronautics and Space Administration (NASA) degli Stati Uniti prevede di acquistare due posti sul veicolo spaziale russo Soyuz per l’invio di astronauti alla Stazione Spaziale Internazionale ISS, come segue da una richiesta caricata sul sito Web degli appalti pubblici.

“La NASA sta prendendo in considerazione la stipula di un contratto con la Rosposmos della State Space Corporation per questi servizi su base unica per due posti Soyuz e servizi associati alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) sul veicolo spaziale russo Soyuz. Questo trasporto sarebbe per un membro dell’equipaggio nel autunno del 2020 e un membro dell’equipaggio nella primavera del 2021 “, afferma la richiesta.

Il portavoce della NASA per gli affari della ISS, Gary Jordan, ha detto a TASS il 19 novembre che la NASA avrebbe acquistato ulteriori posti sui veicoli Soyuz, ma non ha detto quanti.

In precedenza, il centro di addestramento dei cosmonauti russi ha dichiarato sul suo sito Web che gli equipaggi della Soyuz MS-17 e Soyuz MS-18, programmati per andare alla ISS nell’autunno del 2020 e nella primavera del 2021 sarebbero stati interamente russi. Il servizio stampa della società spaziale russa Roscosmos ha quindi detto a TASS che la società avrebbe presto deciso di riservare posti agli astronauti della NASA.

dal sito www.tass.com