Chiuse le partite Iva inattive dopo tre anni

Chiuse le partite Iva inattive dopo tre anni

Al via la cessazione d’ufficio del numero di partita Iva dei soggetti inattivi ossia coloro che non hanno presentato, nei tre anni precedenti, la dichiarazione annuale dell’Iva oppure quelle dei redditi d’impresa o di lavoro autonomo. Nel caso di soggetti diversi di persone fisiche, sarà estinto il codice fiscale. La chiusura della partita Iva sarà preceduta preceduta da una comunicazione preventiva e gli interessati avranno 60 giorni di tempo per fornire giustificazioni all’Agenzia delle Entrate. E’ quanto prevede il provvedimento prot.1415522 del terzo trimestre 2019 emanato dall’Agenzia delle Entrate per dare attuazione al comma 15 quinquies dell’art. 35 del Dpr n.633/72.

Redazione

Immagine dal sito www.investireoggi.it