Più cattolici americani che nel nostro Paese

Più cattolici americani che nel nostro Paese

Negli stati Uniti i fedeli cattolici sono molto più variegati. La Chiesa romana è minoritaria negli Stati Uniti, circa il 23% della popolazione. Con le dovute proporzioni, ci sono però molti più cattolici negli USA (76milioni) che in Italia dove sono pari a 40 milioni di persone.
A differenza di un Paese come l’Italia, i fedeli americani sono disomogenei, anche perché la loro densità nella popolazione è molto variabile: va dal 42% nel piccolo Stato di Rhode Island, al 4% nel Mississipi. Gli Europei per lo più sono colpiti dalla ostentata religiosità degli Stati Uniti. Metà della popolazione si rifà al Protestantesimo della Riformazione. Solo il 15% degli Americani reclama l’affiliazione alle Congregazioni tradizionali. Oltre il 25% sono Evangelici.

Redazione

Immagine dal sito www.ilsussidiario.net