Paradisi fiscali per pensionati-Non solo Portogallo ma anche Cipro, Marocco e qualche sorpresa

Paradisi fiscali per pensionati-Non solo Portogallo ma anche Cipro, Marocco e qualche sorpresa

Secondo i dati lnps, le pensioni pagate all’estero nel 2018 costano oltre 1 miliardo di euro e sono state erogate a circa 40 mila persone in 160 paesi con vitalizi record a chi si è trasferito a Cipro e negli Emirati Arabi ma anche in Portogallo. Il minor costo della vita favorisce il trasferimento delle pensioni italiane all’estero in particolare nei paesi dell’est europeo e le politiche di defiscalizzazione o esenzione dei redditi da pensione nel Paese estero.
Per poter lasciare la residenza fiscale italiana occorre rispettare delle regole essenziali come (art.2. com.2 del Dpr 917/86) e cancellarsi dall’Anagrafe della popolazione residente e iscriversi all’Aire (Anagrafe degli italiani residenti all’estero). Soggiornare in Italia meno di 183 giorni. Non mantenere in Italia il proprio centro di interessi vitali. E’ il criterio più importante.

Redazione

Immagine dal sito www.quifinanza.it