COVID-19, l’ultima minaccia alla grave libertà di stampa

COVID-19, l’ultima minaccia alla grave libertà di stampa

COVID-19 ha aggiunto alle minacce subite dalla libertà di stampa nel mondo, fortemente deteriorate dalla pressione dei governi totalitari che sfruttano la pandemia per attaccare il lavoro giornalistico, secondo il rapporto annuale di Reporter senza frontiere (RSF).

L’organizzazione ha ritenuto questo martedì che il coronavirus è apparso all’inizio di “un decennio decisivo” per la libertà di stampa, con sfide e incertezze a livello geopolitico, tecnologico, democratico, economico e di fiducia.

 

dal sito www.efe.com