Prometeia, nel 2020 -6,5% PIL Italia. Giù la fiducia di famiglie e imprese

Prometeia, nel 2020 -6,5% PIL Italia. Giù la fiducia di famiglie e imprese

Secondo Prometeia nel 2021 +3,3%, +1,2% nel 2022. A fine anno il rapporto debito/Pil al 150%. Tutto ciò ipotizzando una lenta e selettiva rimozione dei blocchi produttivi a partire da inizio Maggio. Inoltre Prometeia prevede una contrazione del Pil Italiano nel 2020 del 6,5%. Il rimbalzo solo sarà graduale verso l’autunno, portano al +3,3% nel 2021 e al +1,2% nel 2022.

Redazione

Immagine dal sito www.ilsole24ore.com