Usa contro Cina: “Sapeva dei casi già da novembre”

Usa contro Cina: “Sapeva dei casi già da novembre”

Parla il Segretario di Stato USA Pompeo

Scontro Usa-Cina sulla gestione dei contagi da Coronavirus. Per il segretario di Stato americano Pompeo, Pechino non è stata trasparente nella gestione della pandemia perché sapeva dei casi già da novembre e si è presa tempo per riferirlo al resto del mondo, Oms inclusa”. A stretto giro è arrivata la replica della diplomazia della Repubblica Popolare che ha bollato le accuse come “totalmente infondate”. Intanto fa discutere la proposta del presidente americano Trump, ovvero l’iniezione di disinfettante e la luce del sole per curare il coronavirus.”Vedo che il disinfettante lo fa sparire in un minuto”, ha detto il capo della Casa Bianca. “Un minuto! C’è un modo in cui possiamo fare qualcosa, tramite un’iniezione all’interno del corpo? Sarebbe interessante verificarlo”, ha dichiarato il tycoon.

dal sito www.lapresse.it