Bolton su Conte: “Premier grazie a un’alleanza tra destra e sinistra populista che faceva della politica italiana tra le più instabili d’Europa»

Bolton su Conte: “Premier grazie a un’alleanza tra destra e sinistra populista che faceva della politica italiana tra le più instabili d’Europa»

Diversi i riferimenti all’Italia contenuti nel libro dell’ex consigliere per la Sicurezza nazionale Usa, uscito alla mezzanotte di martedì 23 giugno 2020. Un volume destinato ad acuire lo scontro con Donald Trump e l’attuale amministrazione degli Stati Uniti

Giuseppe Conte era diventato premier come «risultato di un’alleanza tra destra e sinistra populista che faceva della politica italiana tra le più instabili d’Europa». «Donald Trump ha avuto simpatie per Ungheria e Italia ma era in disappunto su questioni interne alla Nato». «Recep Tayyip Erdogan parla come Benito Mussolini quando faceva i discorsi dal balcone» di Piazza Venezia.

Sono questi alcuni riferimenti all’Italia, più o meno attuali, contenuti nel libro di John Bolton

dal sito www.lastampa.it