Debiti pregressi, non risponde il nuovo condominio

di | 1 Ago 2020

Debiti pregressi, non risponde il nuovo condominio

La Corte di Cassazione ha fornito un chiarimento in tema di responsabilità dell’acquirente che in generale è tenuto a contribuire nella spesa la cui necessità maturi e risulti quando egli è il proprietario di un’unità immobiliare facente parte del condominio.
Con la Sentenza Nr.°12580 dello scorso 25 Giugno 2020, la VI Sezione Civile della Corte di Cassazione ha fornito un’ulteriore e interessante chiarimento in termine di responsabilità dell’acquirente dell’unità immobiliare compresa nel condominio.

Redazione

Immagine dal sito www.infooggi.it