Mercato Auto Italia 2020, a giugno non si ferma la caduta

Mercato Auto Italia 2020, a giugno non si ferma la caduta

Ancora segno negativo. Secondo i dati di Unrae è stato registrato un calo del 23% delle immatricolazioni rispetto allo stesso mese del 2019. Sono state 132.457 unità le registrazioni con una perdita di 40mila rispetto allo stesso mese dell’Anno 2019. Le auto ibride seguono un aumento positivo con 8 punti crescita con 84,4% e +53,2% le autovetture elettriche. Il crollo lo hanno subito le Citycar con un 29,2%.

Redazione

Immagine dal sito www.motorionline.com