Il carcere alla prova della fase 2. Il nostro rapporto di metà anno

Qual è la situazione delle carceri durante la cosiddetta fase 2 della pandemia di Covid-19? Cosa sta accadendo o non sta accadendo negli istituti di pena? Stanno ricominciando i colloqui di persona tra detenuti e famiglie? E le aperture tecnologiche della fase 1 vengono mantenute? I servizi e il volontariato sono tornati al periodo pre-pandemia? E a livello di numeri e di qualità della vita, cosa succede?

Sono tutte domande a cui abbiamo risposto nel nostro rapporto di metà anno “Salute, tecnologie, spazi, vita interna: il carcere alla prova della fase 2”.
Un rapporto suddiviso in due grandi aree, da una parte i numeri generali del sistema penitenziario, dall’altra invece un’analisi che Antigone ha svolto su 30 grandi carceri italiane dal Nord al Sud del Paese per fotografare in maniera attenta e approfondita cosa sta realmente accadendo nelle carceri.

Il rapporto è disponibile a questo link.

dal sito www.antigone.it