Aperte le candidature del premio Ue per le città accessibili per l’undicesima edizione

Aperte le candidature del premio Ue per le città accessibili per l’undicesima edizione

Access City Award via libera con una attenzione particolare agli sforzi fatti durante il periodo di pandemia. Il riconoscimento vuole frenare le azioni volte a migliorare l’accessibilità dei centri urbani per le persone disabili e anziani. Le città con più di 50 mila abitanti hanno tempo fino al 9 settembre per inviare la propria candidatura. In palio ci sono premi da 150 mila euro,120 mila euro,80 mila euro per i primi tre classificati che saranno annunciati a dicembre 2020.

Redazione

Immagine dal sito www.ansa.it