Ogni anno si resta incolonnati in macchina 38 ore

Ogni anno si resta incolonnati in macchina 38 ore

In pratica si perde una settimana di lavoro. In Europa a 27 Paesi solo Malta e Belgio peggio. Ad Affermare ciò è la Cgia, l’ufficio studi. I pendolari sono i primi a pagare dazio. In Olanda si rimane fermi e in coda per 32 ore all’anno, Francia e Germania a 30 ore, Spagna 26 ore. La media Ue si attesta a 30,4 0re. Le cause maggiori sono due. La prima dovuta all’insufficienza dei mezzi pubblici, la seconda è imputabile al grave deficit infrastrutturale che caratterizza l’Italia.

Redazione

Immagine dal sito www.motori.ilmessaggero.it