Omologazione macchine, nuove regole Ue dal 1 settembre 2020

Omologazione macchine, nuove regole Ue dal 1 settembre 2020

Il meccanismo prevede severi controlli anche per i controllori con sanzioni fino a 30 mila euro per ogni auto venduta irregolare.
-Oltre a quelli a campione (almeno 1 vettura ogni 40 mila) la Commissione Europea potrà anche controllare gli organismi di verifica e di approvazione dei singoli Stati e avviare campagne di richiamo a livello della Ue e imporre delle sanzioni se un Paese Ue non dovesse intraprendere azioni contro i produttori in caso di comprovata violazione delle regole.
E’ previsto che la Commissione possa eseguire controlli in proprio.

Redazione

Immagine dal sito www.motori.quotidiano.net