Boiron, diversifica e punta sui probiotici

Boiron, diversifica e punta sui probiotici

In Francia i prodotti omeopatici della Boiron non saranno più rimborsati a partire dal 1 gennaio 2021.
Intanto l’azienda francese Boiron accelera sulla diversificazione, entrando nei probiotici per compensare il calo del fatturato per 557 milioni nel 2019 e i mancati guadagni calcolati in 120 milioni di euro il primo anno di eliminazione totale dei rimborsi mentre aspetta la risposta del Consiglio di Stato nel ricorso presentato l’anno scorso. In caso di vittoria, Boiron, si è detta disponibile a rivedere il piano di tagli annunciati a marzo per 600 dipendenti Boiron in Francia è calata nelle vendite del 16% mentre sul piano internazionale + stata del 1,2 %.

Redazione

Immagine dal sito www.boiron.it