Borsa Italiana venduta ad Euronext con una operazione superiore ai 4 miliardi di euro

Borsa Italiana venduta ad Euronext con una operazione superiore ai 4 miliardi di euro

Una trattativa conclusa con qualche giornata di anticipo rispetto al 16 ottobre. Cassa depositi e Prestiti e banca Intesa San Paolo entreranno in seguito all’operazione. Cdp avrà l’8% nel capitale e Banca Intesa il 2%. Stesse quote Cdc, omologo di Cdp italiana, e Bnp Paribas il 2%.
Secondo indiscrezioni nella Governance della società post acquisto la presidenza dovrebbe essere riservata ad un italiano il quale avrà le deleghe operative.

Redazione

Immagine dal sito www.repubblica.it