Comuni d’Italia in difficoltà, le amministrazioni in dissesto sono 81 o in riequilibrio

Comuni d’Italia in difficoltà, le amministrazioni in dissesto sono 81 o in riequilibrio

I dati vengono da uno studio presentato dalla Università di Venezia Ca’ Foscari. Nel 2018 erano 75.Tra gli 81 comuni che hanno dichiarato il dissesto o chiesto il riequilibrio nessuno è in provincia di Bergamo. Il team dell’università ha preso in esame i principali aspetti del Rapporto fotografando una situazione difficile ed un fenomeno in crescita che evidenzia la necessità di un intervento del legislatore.
I comuni che hanno avviato le procedure di dissesto e pre dissesto sono concentrati in Campania, Calabria, Sicilia. Una situazione che si stima riguardi almeno il 10% dei comuni di Brindisi, Cosenza, Avellino. Nel 2019 Sesto san Giovanni, Imperia, Terni, Caserta, Lecce e, Catania nel 2017.
Secondo il rapporto si ravvisa l’opportunità di rivedere radicalmente l’impianto normativo esistente potenziando la formazione, l’assistenza tecnica. Nel rapporto si legge la proposta presentata per riassumere le due procedure, quella di dissesto e di riequilibrio in una unitaria.

Redazione

Immagine dal sito www.castelvecchieditore.com