Fuga degli italiani all’estero,131 mila le partenze per l’espatrio nell’ultimo anno,4 su 10 hanno tra i 18 e i 34 anni

Fuga degli italiani all’estero,131 mila le partenze per l’espatrio nell’ultimo anno,4 su 10 hanno tra i 18 e i 34 anni

L’indagine non fornisce invece indicazioni sull’effetto che l’emergenza sanitaria covid 19 ha avuto quest’anno. Nel 2019 hanno registrato la loro residenza fuori dei confini nazionali, per solo espatrio ,2353 persone in più rispetto all’anno precedente. Il dato che emerge dalla XV del “Rapporto italiani nel mondo 2020” della fondazione Migrantes è che il flusso di italiani che lasciano il paese per andare a vivere e lavorare all’estero non si vuole arrestare. Nel solo 2019 hanno registrato la loro residenza fuori dei confini nazionali, per solo espatrio 130936 connazionali. Il 55,3% sono maschi e giovani, il 40,9% ha tra i 18 e il 34 anni ma anche giovani adulti, il 23,9% ha tra i 35 e i 49 anni. Mentre i minori sono il 20,3% e di questi l’11,9% ha meno di 10 anni.

Redazione

Immagine dal sito www.agensir.it