Inail, infortuni in calo negli ultimi 10 mesi, ma aumentano i casi mortali con un +15,6%

Inail, infortuni in calo negli ultimi 10 mesi, ma aumentano i casi mortali con un +15,6%

Tra Gennaio e Ottobre le denunce di infortunio sono state 421.497. In diminuzione le patologie di origine professionale denunciate, che sono state 36.619 riguarda tutti i mesi.
L’analisi territoriale evidenzia un calo generalizzato. La flessione più contenuta nel Nord-Ovest e più accentuata nel Nord-Est e di seguito al Centro e poi al Sud.
A livello nazionale, rispetto ai primi 10 mesi dell’anno scorso, si registra una riduzione solo degli infortuni mortali in itinere, che sono passati da 242 a 176 mentre quelli avvenuti in occasione di lavoro sono aumentati 654 a 860, +31,5%. L’incremento ha riguardato la gestione industria e servizi da 761 a 907 denunce e il conto stato da 16 a 35 mentre l’agricoltura ha registrato 25 casi in meno da 119 a 94.

Redazione

Immagine dal sito www.conapimagazine.it