La Cina riporta 20 nuovi casi di COVID-19 sulla terraferma contro i 14 del giorno prima

di | 1 Gen 2021

La Cina riporta 20 nuovi casi di COVID-19 sulla terraferma contro i 14 del giorno prima

La Cina continentale ha registrato 20 nuovi casi di COVID-19 il 25 dicembre, rispetto ai 14 casi del giorno precedente, ha detto sabato l’autorità sanitaria del paese.

La National Health Commission ha dichiarato nel suo bollettino quotidiano che 12 dei nuovi casi sono stati importati. Degli otto casi trasmessi localmente, sei provenivano dalla provincia nord-orientale del Liaoning e due dalla capitale Pechino.

I nuovi casi di Pechino provenivano dal suo distretto di Shunyi, che è entrato in uno “stato in tempo di guerra” che richiedeva a tutti i residenti di sottoporsi a test, ha riferito sabato il China Daily di proprietà statale.

Il People’s Daily ha riferito che cinque persone sono risultate positive al test dopo che i test degli acidi nucleici sono stati effettuati sabato nei distretti di Chaoyang, Shunyi e Tianzhu di Pechino.

Inoltre, il 25 dicembre sono stati segnalati 19 casi asintomatici, rispetto ai 17 del giorno precedente. La Cina non include i pazienti asintomatici nel suo elenco totale di casi confermati.

La Cina ha ora segnalato un totale di 86.933 casi confermati sulla terraferma, con 4.634 decessi.

dal sito www.reuters.com