Usa: von der Leyen, l’Europa è pronta per un nuovo inizio

Usa: von der Leyen, l’Europa è pronta per un nuovo inizio

Michel, Spero in transizione pacifica e grande giorno per democrazia Usa

“Congratulazioni al presidente Joe Biden e a Kamala Harris, prima donna vicepresidente degli Stati Uniti!”. Lo scrive su Twitter la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. “Grazie per il discorso inaugurale stimolante e per l’offerta di collaborare. L’Europa è pronta per un nuovo inizio”, conclude von der Leyen.

“Oggi è un grande giorno per l’America… E per le donne di tutto il mondo! Grazie mille Kamala Harris”. Lo scrive su Twitter la vicepresidente della Commissione europea, Margrethe Vestager, omaggiando la prima vicepresidente donna della storia degli Usa. Vestager ha ripubblicato sul suo profilo il video postato dalla stessa Harris per ringraziare le generazioni di donne che hanno fatto la storia americana.

“Questa nuova alba negli Stati Uniti è un momento che abbiamo atteso a lungo. L’Europa è pronta per un nuovo inizio”. Così von der Leyen, parlando dell’insediamento di Joe Biden alla Casa Bianca davanti alla plenaria del Parlamento europeo. “Dopo quattro lunghi anni, finalmente l’Europa avrà un amico alla Casa Bianca”, ha sottolineato von der Leyen, aggiugendo che il cambio di guardia sarà “un messaggio di guarigione per una nazione ferita”.

“Ci attendiamo dal nuovo governo americano che si unisca al nostro sforzo” nella lotta al Covid-19 e “proporremo agli Stati Uniti di rilanciare la nostra opera per rafforzare la preparazione e la risposta” alla pandemia “al vertice di Roma sulla sanità del G20 a maggio”, ha aggiunto von der Leyen.

“Tra qualche ora Trump apparterrà alla storia, ma i suoi sostenitori rimangono” e “le immagini dell’assalto a Capitol Hill devono essere per noi un monito”. “Noi europei non possiamo considerarci indenni” da ciò che è successo a Capitol Hill, “questo è quello che accade quando dalle parole si passa ai fatti e si costruisce una minaccia sulla base di disinformazione e fake news”, ha sottolineato la presidente.

“Dobbiamo contenere in modo democratico lo strapotere dei social”. Decisioni come la chiusura del profilo di Trump “non possono essere lasciate ai ceo della Silicon Valley”, ha affermato Ursula von der Leyen, nel suo intervento sul cambio dell’amministrazione Usa. “Le nuove tecnologie mai e poi mai possono far sì che si distruggano i valori della democrazia”, ha detto von der Leyen, auspicando una nuova collaborazione tra Ue-Usa con un nuovo Consiglio su commercio e tecnologia “per scrivere le nuove regole dell’economia digitale”. “Anche in Europa i social media fanno da altoparlante alle correnti di odio, avvelenando la democrazia”, ha concluso la presidente della Commissione Ue.

“Oggi” negli Stati Uniti “c’è più di un semplice passaggio di potere, c’è l’opportunità di ringiovanire il nostro rapporto transatlantico, sfibrato negli ultimi quatto anni”. Lo ha detto il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, parlando dell’insediamento di Joe Biden alla Casa Bianca davanti alla plenaria del Parlamento Ue. “Spero che oggi sia un giorno di transizione e di passaggio di potere pacifico e un grande giorno per la democrazia americana, così com’è stato negli ultimi due secoli”, ha aggiunto Michel.

“L’Ue propone a Joe Biden un nuovo patto fondatore tra l’Europa e gli Stati Uniti, per un’Europa più forte, un’America più forte e per costruire insieme un mondo migliore”. “Nel primo giorno del suo mandato, invito il presidente Biden in Europa per prendere parte a una riunione straordinaria del Consiglio europeo a Bruxelles che si possa tenere in parallelo a un vertice Nato”, ha concluso Michel.

dal sito www.ansa.it