Istat, nel 2020 retribuzioni in aumento dell’0,6%

Istat, nel 2020 retribuzioni in aumento dell’0,6%

Anche l’indice mensile delle retribuzioni registra un aumento tendenziale dell’0,6% rispetto a dicembre 2019. Gli aumenti tendenziali più elevati riguardano il settore del credito e assicurazioni, +2,2%, l’edilizia +1,6%, nessun incremento per l’agricoltura, commercio, farmacie private, telecomunicazioni, pubblica amministrazione. I contratti in attesa di rinnovo a fine dicembre 2020 sono 49 e coinvolgono circa 10 milioni di dipendenti.

Redazione

Immagine dal sito www.italiaoggi.it