Processo Civile telematico anche in Cassazione

Processo Civile telematico anche in Cassazione

Dal 31 Marzo gli avvocati italiani abilitati potranno depositare atti nativi digitali. Prima Corte Suprema in Europa a prevedere completamente digitalizzata. Si tratta di una tappa fondamentale verso il processo civile telematico. Il protocollo era stato sottoscritto il 15 Ottobre 2020 dal Ministero di Grazia e Giustizia con la Corte di Cassazione, Procura Generale, Consiglio Nazionale Forense, Avvocatura dello Stato, Organismo Nazionale Forense, Direzione Generale Sistemi Informativi Automatizzati.

Redazione

Immagine dal sito www.agendadigitale.eu