Pensionati all’estero: accertamento esistenza in vita 2021

di | 1 Giu 2021

Pensionati all’estero: accertamento esistenza in vita 2021

La verifica dell’esistenza in vita dei pensionati che riscuotono all’estero è effettuata ogni anno dall’istituto di credito Citibank NA, il fornitore del servizio di pagamento delle pensioni al di fuori del territorio nazionale per conto dell’INPS.

L’emergenza epidemiologica in atto e le conseguenti misure di contenimento del contagio hanno inciso profondamente sulle attività di verifica dell’esistenza in vita dei pensionati e hanno richiesto una nuova programmazione delle attività, concordata con Citibank.

Il messaggio 13 maggio 2021, n. 1917 riporta nel dettaglio i tempi della verifica per area geografica di residenza dei pensionati, i criteri di esclusione per gruppi di pensionati dall’accertamento dell’esistenza in vita, le attestazioni richieste e le modalità di invio (cartaceo o via internet) della prova dell’esistenza in vita per il 2021.

A supporto dei pensionati che necessitino di assistenza è attivo – dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 20 (ora italiana) – il servizio della banca contattabile tramite:

  • la pagina www.inps.citi.com;
  • posta elettronica, all’indirizzo inps.pensionati@citi.com;
  • telefono, chiamando i numeri indicati nella lettera esplicativa che l’interessato riceve.

Per informazioni aggiornate sulla campagna di verifica dell’esistenza in vita, si consiglia di consultare la pagina “Accertamento esistenza in vita dei pensionati che riscuotono all’estero”, contenente sia le iniziative e le disposizioni emanate dall’INPS su questa materia che link utili e numeri telefonici per contattare Citibank NA.

dal sito www.inps.it