Le accuse di Bruxelles contro 6 Paradisi fiscali in Europa

Le accuse di Bruxelles contro 6 Paradisi fiscali in Europa

Evasione fiscale in Europa, la Commissione Europea denuncia Lussemburgo, Paesi Bassi, Irlanda, Cipro, Malta, Ungheria. I 6 principali Paesi ritenuti Paradisi Fiscali sono tra i principali colpevoli della perdita di 37 miliardi di euro che ogni anno non viene riscosso dal reddito delle Società della UE. Questi Paesi minacciano la ripresa economica della UE e ostacolano la raccolta del gettito tanto necessaria per il post pandemia.
Nella relazione annuale sulla tassazione 2021 l’esecutivo europeo attribuisce ai Paesi tanti indizi che insieme costituiscono un corpo di prove nel determinare se un Paese è usato per implementare strategia di evasione fiscale.

Redazione

Immagine dal sito www.greenme.it