La P.A. rinuncia alla carta, solo comunicazioni digitali e non potrà chiedere documenti di cui già sia in possesso

La P.A. rinuncia alla carta, solo comunicazioni digitali e non potrà chiedere documenti di cui già sia in possesso

E’ questo il percorso di innovazione digitale per la P.A disegnato dal Dl sulle semplificazioni e la governance del PNRR (dl 77/2021) approvato in via definitiva dall’aula del senato. La nuova piattaforma per le modifiche digitali dovrà essere obbligatoriamente utilizzata per le comunicazioni che richiedono una notifica e per le trasmissioni di atti e comunicazioni per i quali è previsto obbligo di notifica.

Redazione

Immagine dal sito www.confartigianato.it