Sul lavoro ok al divieto ai simboli religiosi

Sul lavoro ok al divieto ai simboli religiosi

Ok al divieto di indossare segni religiosi sul luogo di lavoro. Questo a patto che il divieto non sia discriminatorio ovvero che riguarda qualsiasi manifestazione di convinzione religiosa e che sia collegato ad una reale esigenza del datore di lavoro. E’ quanto affermato dalla corte di giustizia europea nella sentenza relativa alle cause riunite C-804/18 e c-341/19 pubblicata nei giorni scorsi.

Redazione

Immagine dal sito www.milanofinanza.it