Elezioni comunali 2021, i dati definitivi: sindaci eletti al primo turno e ai ballottaggi

Elezioni comunali 2021, i dati definitivi: sindaci eletti al primo turno e ai ballottaggi

Tutti i risultati nei capoluoghi di provincia interessati. Il Partito democratico conquista 14 città su 19 (sei in coabitazione con i 5Stelle). Gualtieri e Lo Russo vincono con ampio distacco a Roma e a Torino

Nella grafica tutti i risultati dei ballottaggi elettorali che si sono tenuti nei capoluoghi di provincia italiani, quelli dei sindaci eletti al primo turno e il confronto politico con i risultati delle elezioni amministrative del 2016. In questa tornata elettorale 2021 il centrosinistra domina nella maggioranza delle città e il centrodestra conquista, come capoluogo di regione, solo Trieste. I democratici (e i loro alleati) conquistano al ballottaggio Roma e Torino con ampio distacco: 60,2% di voti all’ex ministro Roberto Gualtieri contro il 38,9% ottenuti da Enrico Michetti, candidato dal centrodestra nella capitale, mentre a Torino Stefano Lo Russo, candidato sindaco del centrosinistra, passa con 59, 2% contro il 40,85 conquistato da Paolo Damilano. Il partito democratico incassa in tutto 14 capoluoghi su 19, di cui 6 ottenuti in alleanza con il Movimento 5Stelle.
Ma il dato che sorprende in questa tornata elettorale è quello dell’astensione: il secondo turno infatti fa registrare un calo di partecipazione rispetto al primo turno (dal 52,7% al 43,9%) ma anche rispetto ai ballottaggi del 2016. Ad astenersi nelle grandi città sono soprattutto gli elettori delle periferie, dove si concentrano le condizioni di marginalità economica e sociale

 

dal sito www.corriere.it