Impresa in crisi, banche responsabili

Impresa in crisi, banche responsabili

Le banche devono valutare con tanta attenzione e prudenza la concessione del credito ai soggetti in difficoltà economica altrimenti dovranno ristorare il danno se dal finanziamento derivi una continuazione dell’impresa con conseguente aggravamento del dissesto. Lo ha precisato la Corte di Cassazione con ordinanza n.24725 del 14 settembre 2021.

Redazione

Immagine dal sito www.bancaditalia.it