Sotheby’s: Importante arte cinese?

Sotheby’s: Importante arte cinese?

3 novembre 2021 • 10:00 GMT • Londra

L’importante vendita di arte cinese di otheby presenta un’entusiasmante selezione di ceramiche antiche, porcellane imperiali, opere d’arte e dipinti che vanno dai primi periodi dinastici al XX secolo.

A guidare la vendita è un meraviglioso gruppo di porcellane cinesi, giade e piccole opere d’arte della Collezione Ezekiel, formato da Marcus Ezekiel (1854-1927) e suo figlio Victor Ezekiel (1905-1976), due figure di spicco negli anni formativi di Collezionismo d’arte cinese a Londra nella prima parte del XX secolo, e importanti primi membri della Oriental Ceramic Society. La vendita presenta anche selezionati dipinti e opere d’arte precedentemente nella collezione del Dr. David Ho (1911-1986) guidati da un raro esempio di lampada a zampa d’oca in bronzo della dinastia Han inscritta e datata, yanzudeng.

Altri punti salienti della vendita includono un grande e squisitamente modellato cavallo smaltato sancai realizzato durante la dinastia Tang da una collezione privata inglese, due eccezionali ceramiche Song da un’importante collezione privata e un magnifico e molto raro grande vaso decorato con rose, tianqiuping, realizzato sotto l’imperatore Qianlong e scoperto in una collezione privata inglese. Un altro punto focale della vendita è un importante gruppo di dipinti e calligrafie classici e moderni, guidato da cinque opere di Lin Fengmian che sono state acquistate direttamente dall’artista a Shanghai nei primi anni ’60 da un ex consigliere generale norvegese in Cina.

dal sito www.sothebys.com