Garanzia Italia

Garanzia Italia

La misura a supporto delle imprese colpite dall’emergenza Covid-19 è stata estesa fino al 31 dicembre 2021 e dal 15 luglio è inoltre possibile inviare le richieste di garanzia relative a nuove operazioni con durata fino a un massimo di 8 anni.

Garanzie di Stato su Finanziamenti concessi dai soggetti finanziatori

Garanzia Italia, lo strumento straordinario messo in campo per sostenere le imprese italiane colpite dall’emergenza Covid-19.

Grazie a 200 miliardi di euro di garanzie di Stato stanziati dal Decreto “Liquidità”, supportiamo la tua impresa rilasciando garanzie a condizioni agevolate, controgarantite dallo Stato, sui finanziamenti erogati dai soggetti finanziatori per aiutarti a reperire liquidità e finanziamenti necessari per fronteggiare l’emergenza Coronavirus assicurando così continuità alle tue attività economiche e d’impresa.

Lo stesso Decreto, ha previsto inoltre la possibilità per SACE di concedere garanzie anche in favore di banche e società di factoring per cessioni di crediti con garanzia di solvenza prestata dal cedente. Al fine di ampliare ulteriormente le possibilità di intervento previste dal decreto, l’operatività è stata estesa anche alle operazioni di leasing, factoring, confirming e anticipi contratto. Inoltre SACE è stata autorizzata a rilasciare garanzie per prestiti obbligazionari emessi dalle imprese colpite dall’epidemia Covid-19.

(Continua a leggere sul sito)

 

dal sito www.sace.it