Osservatorio Cyber di Crif, la pandemia non ferma gli Hacker

Osservatorio Cyber di Crif, la pandemia non ferma gli Hacker

Nella prima metà del 2021 boom di dati rubati (+56,3%) circa la metà degli account rubati è legato a siti di intrattenimento, tra i quali gaming e incontri online. Nella prima metà dell’anno sono stati oltre 1 milione gli alert ricevuti da utenti italiani relativamente ad un attacco informatico ai danni dei propri dati personali, in crescita del +56,3% rispetto alla rilevazione precedente.

Redazione

Immagine dal sito www.milanofinanza.it