Tirocini presso la Commissione europea: sei tu il prossimo?

Tirocini presso la Commissione europea: sei tu il prossimo?

Due volte l’anno, la Commissione europea offre ai laureati dell’UE la possibilità di essere selezionati per un periodo di tirocinio retribuito nell’ambito dell’amministrazione o della traduzione, per un periodo di cinque mesi a partire dal 1º marzo o dal 1º ottobre.

Chi può fare domanda?
Per essere ammissibili i candidati devono:

  • essere cittadini dell’UE (un numero limitato di posti è attribuito anche ai cittadini di paesi terzi)
  • aver completato il primo ciclo di un corso di istruzione superiore (istruzione universitaria) e aver ottenuto il diploma di laurea o titolo equivalente entro il termine ultimo per la presentazione delle candidature
  • non aver completato un tirocinio presso un’altra istituzione o un altro organo dell’Unione europea o aver lavorato per più di 6 settimane, o 42 giorni di calendario (fine settimana inclusi), presso qualsiasi istituzione europea, organo dell’UE, agenzia esecutiva dell’UE, delegazioni dell’UE o per un deputato del Parlamento europeo;
  • avere una conoscenza molto buona (livello C1/C2 del quadro comune europeo di riferimento per le lingue) di due lingue ufficiali dell’UE, una delle quali deve essere una lingua procedurale: inglese, francese o tedesco. Per i candidati non cittadini dell’UE è sufficiente la conoscenza di una sola lingua procedurale.
  • per il tirocinio di traduzione presso la direzione generale della Traduzione (DGT) occorre essere in grado di tradurre nella lingua principale/di arrivo (di norma la propria lingua materna) da altre due lingue ufficiali dell’UE.

Dove?
I tirocinanti possono lavorare in tutti i servizi e le agenzie della Commissione europea, che hanno sede soprattutto a Bruxelles, ma anche in Lussemburgo e altrove in tutta l’Unione europea.

In cosa consiste il lavoro quotidiano del tirocinante?
La natura del lavoro dipende in larga misura dal servizio cui il tirocinante è assegnato. Potresti, ad esempio, lavorare nel settore dell’istruzione, della cultura, dello sport, della scienza o del diritto della concorrenza, delle risorse umane e della politica ambientale. L’ambito professionale è molto vasto, quindi dovrai selezionare la tua preferenza nel compilare l’atto di candidatura.
Una volta selezionato avrai la possibilità di contribuire al lavoro quotidiano della Commissione.
Potrai ad esempio partecipare e organizzare riunioni, gruppi di lavoro e audizioni pubbliche; svolgere ricerche, redigere e modificare documenti, rispondere a domande, coadiuvare i colleghi nelle attività quotidiane e molto altro ancora.

Come fare domanda
È molto semplice: quando si apre il periodo di candidatura, crea un account su EU Login, dopodiché compila e invia il modulo di candidatura. Attenzione: non aspettare fino all’ultimo momento per fare domanda. Con il test di ammissibilità potrai scoprire quali sono le tue probabilità di essere selezionato per un tirocinio presso la Commissione europea.

Libro blu virtuale (Virtual Blue Book – VBB)
Al termine del periodo di presentazione delle domanda, tu e gli altri candidati sarete valutati sulla base del profilo accademico, delle competenze linguistiche e delle qualità aggiuntive. I circa 3 000 candidati con il punteggio più alto saranno preselezionati ed entreranno a far parte del faranno parte del “Libro blu virtuale”, una banca dati contenente i CV di tutti i candidati che hanno superato entrambe le fasi della preselezione: la valutazione iniziale e la verifica dell’ammissibilità.
Il Libro blu può essere consultato da tutti i servizi e le agenzie della Commissione per trovare i migliori candidati sulla base delle loro esigenze e dei loro criteri specifici.

Contributo finanziario
I tirocinanti selezionati ricevono un’indennità mensile per coprire le spese di soggiorno.

Periodi di presentazione delle domande
Per i tirocini che hanno inizio a ottobre, le domande possono essere presentate a partire dal mese di gennaio dello stesso anno.
Per i tirocini che hanno inizio a marzo, le domande possono essere presentate a partire dal mese di luglio-agosto dell’anno precedente.

Troverai tutte le informazioni dettagliate sul sito web ufficiale dei tirocini.

 

dal sito www.europa.eu