Unione Italiana Vini, costi troppo alti costretti a rivedere i listini

Unione Italiana Vini, costi troppo alti costretti a rivedere i listini

L’Associazione calcola un costo da 1 mld, c’è il rischio di vanificare la grande crescita delle vendite di vino in Italia e all’estero. Il boom dei costi produttivi e distributivi rischia di vanificare il tutto. E’ l’allarme lanciato dall’Unione Italiana Vini ha proposito dell’attuale fase di mercato di uno dei prodotti simbolo della ripartenza e della riapertura di Bar, Ristoranti, con vendite in doppia cifra sia in Italia che in Europa, ma che sta scontando l’incremento dei costi delle materie prime. Tutto ciò secondo l’Associazione costringerà a rivedere i listini secondo un accordo tra i distributori e importatori.

Redazione

Immagine dal sito www.askanews.it