Niente appalti a chi evade

di | 1 Feb 2022

Niente appalti a chi evade

La presenza di irregolarità fiscali di importo superiore ai 35 mila euro fa scattare l’esclusione dalla gara. Lo prevede il Codice dei Contratti Pubblici modificato dalla Legge Europea2019-2020 in fase di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.
Il testo di legge si compone di 48 articoli che modificano o integrano disposizioni vigenti nell’ordinamento nazionale per adeguarne i contenuti al diritto europeo. Rispetto ad oggi, viene innalzata la soglia che definisce la gravità della violazione da 5.000 euro a 35 mila euro, rinviando ad un prossimo decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze la definizione dettagliata di gravità della violazione non definitivamente accertata. Consultare decreto legge Nr.°76/2020 convertito in Legge Nr.°120/2020.

Redazione

Immagine dal sito www.italiaoggi.it