Edilizia, nasce la banca dati nazionale sull’abusivismo, rafforzati gli strumenti di controllo

Edilizia, nasce la banca dati nazionale sull’abusivismo, rafforzati gli strumenti di controllo

Sarà una banca dati dove saranno raccolte e rese disponibili le informazioni sugli immobili e le opere realizzate in violazione della legge.
Uno strumento che consentirà di mettere a sistema le informazioni sulle opere abusive nel Paese e rafforzare le azioni di contrasto contro un fenomeno illegale che ha arrecato gravi danni alle città e all’ambiente.
Decreto ministeriale firmato dal ministro Giovannini e oggetto di una informativa alla conferenza unificata del 2 febbraio 2022.

Redazione

Immagine dal sito www.mit.gov.it