Sindacalista inamovibile anche se indagato

Sindacalista inamovibile anche se indagato

Il sindacalista non può essere trasferito ad un’altra sede di servizio senza il nulla osta dell’organizzazione di appartenenza.
E ciò anche se si trova invischiato in un procedimento penale e l’Amministrazione rileva un problema di incompatibilità ambientale secondo la Corte Suprema di Cassazione. Le ragioni del datore di lavoro non possono condizionare l’applicazione dell’art. 22 dello Statuto dei Lavoratori; norma che vale anche nel pubblico impiego per il combinato disposto del testo unico che disciplina la materia e dei contratti collettivi nazionali. E’ quanto emerge dall’Ordinanza Nr.°20827 del 2022, pubblicato il 30 Giugno dalla Sezione Lavoro della Corte di Cassazione.

Redazione

Immagine dal sito www.corriere.it