Aquastat – Sistema Informativo Globale della FAO su Acqua e Agricoltura

Aquastat – Sistema Informativo Globale della FAO su Acqua e Agricoltura

AQUASTAT è il sistema informativo globale della FAO sulle risorse idriche e sulla gestione dell’acqua agricola. Raccoglie, analizza e fornisce libero accesso a oltre 180 variabili e indicatori per paese dal 1960. AQUASTAT attinge alle capacità e alle competenze nazionali con un’enfasi sull’Africa, il Vicino Oriente, i paesi dell’ex Unione Sovietica, l’Asia e l’America Latina e Caraibico. AQUASTAT svolge un ruolo chiave nel monitoraggio dell’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile 6 che si prefigge di “assicurare a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e dei servizi igienico-sanitari”, e in particolare gli indicatori dell’obiettivo 6.4 sullo stress idrico e l’efficienza nell’uso dell’acqua.

Conosci
Tracciare l’acqua per sfruttarla al meglio. Leggi la nuova storia!

Nel 2050, il nostro pianeta dovrà fornire cibo a circa 9-10 miliardi di persone. Per produrre qualcosa del genere, avremo bisogno di molta acqua. Raggiungere la sicurezza alimentare in futuro utilizzando le risorse idriche in modo sostenibile è una sfida importante per questa e per le prossime generazioni. La grande domanda è: come possiamo aumentare la produttività dell’acqua in modo da poter coltivare più raccolti per goccia? Bene, la tecnologia potrebbe essere la risposta.

Il portale della FAO per monitorare la produttività dell’acqua attraverso l’accesso aperto ai dati derivati ​​dal rilevamento remoto (WaPOR) utilizza i dati satellitari per aiutare i paesi a monitorare la produttività dell’acqua agricola, identificare le lacune nella produttività dell’acqua e trovare soluzioni. Aumentando l’efficienza nell’uso dell’acqua, aumentiamo la quantità di colture coltivate con la stessa quantità di acqua e possiamo fornire cibo a una popolazione più ampia.

Che cos’è la contabilità dell’acqua?

Tutti hanno bisogno dell’accesso all’acqua per l’agricoltura, ma è una risorsa limitata e con l’aumento della nostra popolazione, non sempre c’è abbastanza per andare in giro. Ad esempio, il fiume Nilo è uno dei bacini più vasti, che si estende all’interno e oltre i confini di 11 paesi. [ Leggi tutto l’articolo ]

dal sito www.fao.org