Genitore dell’evasore, il conto è intoccabile

Genitore dell’evasore, il conto è intoccabile

Non può essere sequestrato il conto del genitore perché il figlio, presunto evasore fiscale, ne ha la piena disponibilità.
La delega a operare non prova nulla di per sé.
E’ quanto affermato dalla Corte di Cassazione con sentenza numero 30619 del 3 agosto 2022 la quale ha accolto il ricorso di una anziana donna che chiedeva il dissequestro del suo conto sul quale operava il figlio accusato per compensazione indebita di imposte.

Redazione

Immagine dal sito www.laleggepertutti.it