Facciate e balconi, sono responsabili i condomini

Facciate e balconi, sono responsabili i condomini

Se l’amministratore non si attiva per i lavori necessari a mettere in sicurezza i beni in quanto l’assemblea non riesce a deliberare o non vengono stanziati i fondi necessari, i singoli condomini devono intervenire autonomamente per evitare danni ai terzi. Lo ha stabilito la Cassazione, prima sezione penale con sentenza n.31592 pubblicata lo scorso 7 giugno 2022. La sicurezza ha la priorità.

Redazione

Immagine dal sito www.cosedicasa.com