Francia, il Fisco si tuffa in piscina

Francia, il Fisco si tuffa in piscina

In Francia 10 milioni di euro di extra gettito dalle imposte sulla casa. Se ne prevedono altri 40 milioni entro il 2023.Grazie all’esperimento lanciato nel 2021 in 9 dipartimenti sono state individuate 20356 piscine non dichiarate. Il Ministero dell’Economia ha annunciato che il sistema sarà gradualmente esteso per scovare le piscine abusive a tutti i dipartimenti a partire da settembre per recuperare un gettito potenziale di 40 milioni entro il 2023.Per il momento il sistema è esteso alle piscine ma si sta pensando di estenderlo verso altre costruzioni sommerse come verande o casette da giardino. L’esperimento è stato chiamato “Innovative land”.

Redazione

Immagine dal sito www.europa.today.it