Caro-energia: diocesi di Roma lancia la ‘bolletta sospesa’

Card. De Donatis, “molti non riusciranno a pagarle”

Dopo il caffè sospeso, arriva la “bolletta sospesa”.

L’iniziativa è della diocesi di Roma in vista della Giornata Mondiale dei Poveri che si celebra il 13 novembre.

“Oggi e nei prossimi mesi a Roma, come nel resto del Paese, per un numero sempre maggiore di persone e famiglie sta venendo meno la possibilità di pagare le rispettive bollette di consumo e di energia elettrica e del gas”, scrive il cardinale vicario Angelo De Donatis a tutti i parroci romani chiedendo di promuovere “una raccolta straordinaria di offerte”, “un’offerta libera per una bolletta sospesa”.

 

dal sito www.ansa.it