Danone, al via cessione Russia, 1 miliardo di svalutazione iniziato procedimento

Danone, al via cessione Russia, 1 miliardo di svalutazione iniziato procedimento

L’azienda francese ha annunciato di avere iniziato la cessione del controllo delle sue attività in Russia.
L’operazione comporta una svalutazione nel bilancio fino ad 1 miliardo di euro.
Le attività locali nei primi 9 mesi dell’anno hanno rappresentato il 5% delle vendite nette di Danone.

Redazione

Immagine dal sito www.corporate.danone.it